"Ecco come è stato addobbato l'Ospedale Pellegrini"

Ingresso assediato dai rifiuti il giorno di Natale. Verdi: "Chiediamo all'Asìa di intervenire immediatamente per rimuovere questo scempio"

“I degenti, i familiari e tutto il personale ospedaliero del vecchio Pellegrini hanno avuto una brutta sorpresa la mattina di Natale". Inizia così il post del consigliere regionale Francesco Borrelli, che ha pubblicato alcune foto dell'ingresso del nosocomio stamane totalmente invaso da rifiuti di ogni sorta.

"L’ingresso dell’ospedale è stato infatti “addobbato” – ironizza Borrelli, la cui nota è firmata anche dal consigliere della II Municipalità Salvatore Iodice – con diversi cumuli di spazzatura, creando una piccola discarica che occupa tutta la sede del marciapiede, a dimostrazione che per i cialtroni non esiste giorno di riposto. Chiediamo all’Asìa di intervenire con la massima urgenza per rimuovere quest’immondizia, un intervento straordinario è doveroso per risolvere questa situazione inaccettabile. Chi è costretto ad essere in ospedale anche a Natale non può e non deve subire questa ingiustizia”.

"Come sempre gli incivili dilagano dove non c’è controllo. La II Municipalità di Napoli – afferma Roberto Marino, assessore alla Municipalità del Sole che Ride – ha avviato, su mia proposta, un progetto di collaborazione con l’Asìa per l’installazione di telecamere di videosorveglianza in alcuni punti strategici della città, come gli ospedali, così da individuare e punire chi pensa che la strada sia una discarica pubblica. Queste sono immagini che fanno male alla città, la Napoli che noi difendiamo e per cui combattiamo ogni giorno, sono una ferita aperta che solo con un forte impegno collettivo potremmo far rimarginare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento