Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sequestrata discarica abusiva: il terreno ha assorbito i liquami

 

I carabinieri forestali della stazione di Marigliano insieme a personale della polizia locale hanno posto sotto sequestro un area sterrata di proprietà comunale. In una porzione del terreno di circa 400 metri quadri, i militari hanno rinvenuto rifiuti di vario genere: sfridi di demolizione edile, guaine bituminose, rifiuti solidi urbani e lastre di amianto la cui frantumazione diffonde nell’aria particelle altamente cancerogene. I percolati dei rifiuti erano già stati parzialmente assorbiti dal terreno. Alcuni residui carbonizzati erano stati posizionati su un ponte che attraversa i regi lagni. L’area, ormai una discarica abusiva, è stata sequestrata. In corso i rilievi per verificare la percentuale di inquinanti rilasciata nell'ambiente.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento