Rifiuti dalla Campania smaltiti illecitamente in Lombardia: "È una nuova Terra dei Fuochi"

L'allarme è stato lanciato all'inaugurazione dell'anno giudiziario da Roberto Alfonso, procuratore generale di Milano

A lanciare l'allarme è stato il procuratore generale di Milano, Roberto Alfonso. Secondo Alfonso – intervenuto all'inaugurazione dell'anno giudiziario – potrebbe esserci "una regia criminale" dietro gli incendi dolosi di capannoni abusivi o siti abusivi usati per "smaltire rifiuti clandestinamente giunti dalla Campania".

Gli fa eco Paolo Grimoldi, segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega, secondo cui "l'area metropolitana di Milano e la provincia di Pavia si stiano trasformando pericolosamente in una nuova Terra dei Fuochi".

Quello dei rifiuti di provenienza campana sarebbe, conclude Gimoldi, un "nuovo business malavitoso purtroppo in espansione in Lombardia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento