Riciclaggio: sequestri per 10milioni di euro ad affiliati del clan di Sandokan

Nell'ambito del'operazione "K'smet" coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia di Napoli sono stati sequestrati beni in Campania, in Emilia Romagna e nel Lazio

Sequestro beni

E' in corso sin dalle prime ore del mattino una vasta e delicata operazione, denominata "K'smet", a contrasto della criminalità organizzata tra Campania, Emilia Romagna e Marche, coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia di Napoli e condotta dal Gico del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Firenze, con l'ausilio di altri reparti del corpo e della Squadra Mobile della Questura di Caserta.

Sono state eseguite a tal riguardo 11 ordinanze di custodia cautelare per i reati di riciclaggio, reimpiego di denaro di provenienza illecita e intestazione fittizia, con l'aggravante dell'aver favorito il clan dei Casalesi della fazione guidata da Francesco Schiavone, detto "Sandokan".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sequestri riguardano beni in Campania, in Emilia Romagna e nel Lazio per circa 10 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento