"A Napoli c'è una ricchezza umana straordinaria"

Visita a sorpresa del Maestro Riccardo Muti, insieme alla famiglia, al Museo di Capodimonte. "Questo luogo mi dà molta forza, mi ispira, e mi dà l'orgoglio di essere napoletano"

Una visita speciale, nelle scorse ore, al Museo di Capodimonte. Tra i tanti turisti è arrivato il Maestro Riccardo Muti insieme alla famiglia. "Bisogna prendere coscienza di cosa è Napoli. Qui c'è una ricchezza umana straordinaria, strepitosa: si tratta soltanto di metterla in contatto con la bellezza, che non è solo la bellezza del golfo, ma di una cultura".

Per Muti, racconta Antonio Ferrara della Repubblica, "Capodimonte è un luogo mi dà molta forza, mi ispira, e mi dà l'orgoglio di essere napoletano. Per quello che posso, darò una mano al museo". E ancora: "Ogni volta che capito a Napoli cerco di venir qui perché trovo la storia di un Regno, non limitata a un periodo, ma una grande storia. Come musicista ho sempre sottolineato che nel Settecento soprattutto, poi anche nell'Ottocento, Napoli poteva confrontarsi allo stesso di livello di Vienna, Londra, Madrid, Parigi, non le altre città italiane che pure erano importanti, perché era la capitale di un grande Regno".

"Quanti oggi si rendono conto a Napoli di avere un tale passato - si chiede - come napoletano che gira il mondo mi ribello sempre a questa immagine folcloristica della città che viene portata avanti, con delle canzoni che si piangono addosso, cantate non come dovrebbero essere cantate, ma urlate, e con l'immagine di spaghetti, pomodoro e mamma. La verità è che non abbiamo fatto molto per portare l'attenzione del mondo su Napoli. È vero, c'è l'attenzione di quelle poche persone nel mondo che conoscono il valore di Napoli, ma dobbiamo fare molto di più per comprendere che si fa parte di una storia e di una città dove si può ripercorrere tutta la storia dell'umanità dai Greci fino a oggi: quale altra città può metterci in contatto fisicamente con la storia dell'umanità, se non Napoli?".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sangue sulla movida, accoltellato 19enne

  • Cronaca

    Folla inferocita si scaglia contro un'ambulanza del 118: "Calci e pugni da 80 persone"

  • Cronaca

    Ricercato da 10 anni per sequestro di minore, arrestato a Capri: era in un equipaggio della Rolex Cup

I più letti della settimana

  • Liberato è un detenuto del carcere di Nisida? La tesi spopola sul web

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 21 al 25 maggio 2018

  • Travolti fuori dalla metro di Chiaiano: è caccia al pirata della strada

  • Boato nella notte a San Giorgio, paura anche nei comuni vicini: colpito un ristorante

  • Prof manca a scuola da 2 giorni: gli studenti la vanno a trovare e le salvano la vita

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 21 al 25 maggio 2018

Torna su
NapoliToday è in caricamento