Riapre il Virgiliano: il parco era chiuso dalla bufera di fine ottobre

Gli interventi hanno rimosso i soli ostacoli creati dal maltempo, questo come specificato dall'assessore Ciro Borriello "nonostante le esigue risorse economiche a disposizione"

Da domani, sabato 19 gennaio, il parco Virgiliano riaprirà dopo essere rimasto chiuso dalla fine di ottobre a causa dei danni riportati dalla bufera di vento che colpì la città.

"Grazie ad un intenso lavoro dell'Agenzia Regionale Universiadi 2019 - ha dichiarato l'ìassessore al Verde urbano e allo Sport Ciro Borriello - in sinergia con il Servizio verde della città, nonchè al protagonismo di associazioni e comitati, in questi mesi, è stato possibile unire gli sforzi per restituire alla città uno dei più importanti polmoni di verde".

"Gli interventi - ha proseguito ancora l'assessore - hanno rimosso i soli ostacoli creati dal maltempo nonostante le esigue risorse economiche a disposizione, pur permanendo le restanti difficoltà relegate ad un progetto complessivo di riqualificazione allo studio dell'amministrazione comunale".

Verranno riaperti poi nelle prossime settimane altri parchi chiusi per ragioni di sicurezza, ovvero il parco San Gaetano Errico di via delle Galassie a Secondigliano ed il Parco del Poggio ai Colli Aminei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento