Le nuove "Reaction" di Facebook in versione napoletana

L'idea della pagina "La Parlata Igniorante": il 'like' diventa 'me si piaciut', il cuore 'squaqquarreo', lo stupore 'uà'

Facebook si rinnova. Un tentativo, poi un altro. L'ultimo, voluto dal 'papà' Mark Zuckerberg, è apparso nelle scorse ore tra utenti soddisfatti e altri perplessi. Parliamo delle nuove Facebook Reaction, sei espressioni oltre il tradizionale “like” - "Love", "Ahah", "Wow", "Sigh" e "Grrr" - per commentare l'emozione che ci ha suscitato una foto, un video o un post.

Ecco allora che la pagina Facebook “La Parlata Igniorante”, seguita attualmente da quasi 60mila fan, ha deciso di riscrivere il tutto in lingua napoletana. E il risultato è presto detto: il “like” si trasforma in “me si piaciut”, il cuore in “squaqquarreo”, il sorriso in “jelacc”, lo stupore si apre in un “uà”, la tristezza in “che appucundria” ed infine la rabbia in “c’eccis”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Amministrative 2017, si vota per i ballottaggi | LA DIRETTA

    • Cultura

      Nino D'Angelo 6.0, al San Paolo è un trionfo

    • Cronaca

      L'Onda Pride travolge Napoli: "Giù i muri del pregiudizio e dell'omofobia"

    • Cronaca

      Chalet Ciro a Mergellina, la protesta dei camerieri: "Senza tavolini ci licenziano"

    I più letti della settimana

    • Sesso in pubblico, nuovo scandalo dopo quello di piazza San Domenico

    • Ciro a Mergellina, dal Comune stop a tavolini e ombrelloni

    • Ucciso e seppellito in un terreno, arrestate tre persone per l'omicidio di Vincenzo Amendola

    • Dramma in via Napoli: trovato il cadavere di una donna incinta all'ottavo mese

    • Sesso orale in Piazza San Domenico, fermata la protagonista del video

    • Rosa, quando il 28enne pakistano disse alla madre: "Un giorno mi prenderò tua figlia"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento