Le nuove "Reaction" di Facebook in versione napoletana

L'idea della pagina "La Parlata Igniorante": il 'like' diventa 'me si piaciut', il cuore 'squaqquarreo', lo stupore 'uà'

Facebook si rinnova. Un tentativo, poi un altro. L'ultimo, voluto dal 'papà' Mark Zuckerberg, è apparso nelle scorse ore tra utenti soddisfatti e altri perplessi. Parliamo delle nuove Facebook Reaction, sei espressioni oltre il tradizionale “like” - "Love", "Ahah", "Wow", "Sigh" e "Grrr" - per commentare l'emozione che ci ha suscitato una foto, un video o un post.

Ecco allora che la pagina Facebook “La Parlata Igniorante”, seguita attualmente da quasi 60mila fan, ha deciso di riscrivere il tutto in lingua napoletana. E il risultato è presto detto: il “like” si trasforma in “me si piaciut”, il cuore in “squaqquarreo”, il sorriso in “jelacc”, lo stupore si apre in un “uà”, la tristezza in “che appucundria” ed infine la rabbia in “c’eccis”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Giallo sulla morte di un uomo: "Giunto già senza vita in ospedale"

    • Cronaca

      Trovato il cadavere di Ramiro Mottola: il pescatore era scomparso due giorni fa

    • Fuorigrotta

      Edenlandia: "C’è tanto lavoro da fare"

    • Cronaca

      Piovono pietre da un palazzo al centro di Napoli: "Tragedia sfiorata"

    I più letti della settimana

    • Torna l'ora solare: lancette indietro, si dorme un'ora in più

    • Nuovo video a luci rosse in rete, protagonista una napoletana: "Fermatelo"

    • Vesuvio, incubo eruzione: l'appello per scongiurare la possibile catastrofe

    • Tragedia stradale a Caivano, perde la vita un centauro

    • Nuovo video hot nel napoletano, la Lucarelli: "Ho denunciato tutto alla Polizia"

    • Maria Rosaria diventa madre a 61 anni: "È stata una gravidanza tranquilla"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento