Le nuove "Reaction" di Facebook in versione napoletana

L'idea della pagina "La Parlata Igniorante": il 'like' diventa 'me si piaciut', il cuore 'squaqquarreo', lo stupore 'uà'

Facebook si rinnova. Un tentativo, poi un altro. L'ultimo, voluto dal 'papà' Mark Zuckerberg, è apparso nelle scorse ore tra utenti soddisfatti e altri perplessi. Parliamo delle nuove Facebook Reaction, sei espressioni oltre il tradizionale “like” - "Love", "Ahah", "Wow", "Sigh" e "Grrr" - per commentare l'emozione che ci ha suscitato una foto,