Cafiero De Raho: "E' la massoneria che fa crescere le mafie"

Il procuratore nazionale antimafia, da Napoli, ha lanciato un appello al Legislatore: "Ci si interroghi sulla possibilità di eliminare le società segrete"

 

Le dichiarazioni del procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho in occasione del convegno «Le masso-mafie nell’epoca contemporanea» al teatro Mercadante. "E' documentato attraverso diverse indagini che Cosa nostra e l'andrangheta sono cresciute grazie alla massoneria - affera Cafiero De Raho - E' la massoneria che comanda e ha la forza di sviluppare economia. Rappresenta quella camera in cui le varie forze condividono progetti. Al suo interno ci sono mafia, politica, professionisti e anche magistrati. Il Legislatore dovrebbe interrogarsi sull'opportunità che nella nosta società possano esistere ancora organizzazioni segrete". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento