Rapine in Circumvesuviana: arrestati tre giovani

Da diverso tempo i poliziotti stavano indagando su una rapina avvenuta sul treno della Circumvesuviana lo scorso mese di marzo

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Nola hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti due giovani di 18 anni e di uno di 29 anni.

Da diverso tempo i poliziotti stavano indagando su una rapina avvenuta sul treno della Circumvesuviana lo scorso mese di marzo. Sulla Baiano-Nola, i tre giovani si erano avvicinati ad un gruppo di studenti di ritorno da scuola e, dopo averli schiaffeggiati, si erano fatti consegnare soldi e cellulari scendendo poi alla prima fermata utile.

I momenti dell’azione criminale sono stati ripresi dal sistema di videosorveglianza della Circumvesuviana. I poliziotti hanno esaminato diverse immagini che hanno poi consentito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola, diretta dalla dr.ssa Stefania Castaldi, di emettere il provvedimento restrittivo a carico dei tre giovani.

Dovranno rispondere dei reati di rapina aggravata ed estorsione aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

Torna su
NapoliToday è in caricamento