Rapine negli appartamenti, anziani sotto tiro a Massa di Somma

Il sindaco del comune vesuviano lancia l'allarme per episodi che si stanno facendo sempre più frequenti. "Facciamo tutti attenzione e aiutiamoci tra di noi"

A Massa di Somma è allarme per il crescente numero di furti e rapine in casa. Soltanto la scorsa notte in due hanno aggredito un 71enne nella sua abitazione, svaligandogli casa.

Nel mirino soprattutto persone anziane e sole. Una situazione così inquietante da muovere persino il sindaco, Antonio Zeno, a manifestare il proprio disappunto sui social.

"Avviso urgente – il messaggio di Zeno – purtroppo questa sera alcuni delinquenti sono entrati all'interno di una abitazione in via Pirandello e per l'ennesima volta, come ormai sta succedendo troppo spesso, hanno rubato effetti personali e oggetti di valore, per di più all'interno dell'abitazione vi era una persona anziana che è stata costretta a non urlare, per fortuna senza uso di violenza". Il sindaco ha quindi sottolineato che i rapinatori sono stati visti a bordo "di un'auto modello Opel Astra, di colore grigio".

Il sindaco ha chiesto di fare "tutti attenzione e aiutiamoci tra di noi. Vi invito a condividere il post e a far girare la notizia".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Sassuolo-Napoli 2-2: gli azzurri sciupano una grande occasione

    • Cronaca

      Lite tra giovanissimi nella zona dei Baretti: un ferito ed un arresto

    • Cronaca

      Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • Incidenti stradali

      Portici, ragazzina investita da un'auto pirata

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Napoli, appalti truccati: 5 misure cautelari

    • Rubavano le auto parcheggiate nel centro commerciale: arrestati

    • Il dramma di Rosa: muore improvvisamente a 15 anni

    • Smantellato il clan Orlando: erano gli eredi di Polverino e Nuvoletta

    • "Ci sono tanti problemi, iniziamo a coprire le buche a Napoli"

    • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento