Tentano di violentare una ragazza mentre rientra a casa: arrestati

I due aggressori hanno aggredito la giovane francese in Via Pessina. Grazie alle telecamere di videosorveglianza, sono stati identificati

Due pregiudicati, un 42enne e un 35enne, sono stati arrestati dalla polizia dopo un tentativo di rapina ad una giovane francese.

A bordo di un motociclo, i due avrebbero avvicinato in via Pessina una ragazza di 24 anni che stava rincasando. Dopo averla seguita nel palazzo, uno di loro l'avrebbe minacciata con un coltello a serramanico e poi ripetutamente palpeggiata, tentando di rapinarla della borsa e del telefono cellulare. Le urla della 24enne hanno spinto il pregiudicato a desistere. L'uomo è così risalito sul motociclo, sul quale lo attendeva il complice, ed è fuggito in direzione di via Avvocata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona, la polizia li ha identificati i due fermandoli. L'accusa è quella di tentata rapina aggravata e porto di arma da taglio, oltre che di violenza sessuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento