Tentano di violentare una ragazza mentre rientra a casa: arrestati

I due aggressori hanno aggredito la giovane francese in Via Pessina. Grazie alle telecamere di videosorveglianza, sono stati identificati

Due pregiudicati, un 42enne e un 35enne, sono stati arrestati dalla polizia dopo un tentativo di rapina ad una giovane francese.

A bordo di un motociclo, i due avrebbero avvicinato in via Pessina una ragazza di 24 anni che stava rincasando. Dopo averla seguita nel palazzo, uno di loro l'avrebbe minacciata con un coltello a serramanico e poi ripetutamente palpeggiata, tentando di rapinarla della borsa e del telefono cellulare. Le urla della 24enne hanno spinto il pregiudicato a desistere. L'uomo è così risalito sul motociclo, sul quale lo attendeva il complice, ed è fuggito in direzione di via Avvocata.

Grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona, la polizia li ha identificati i due fermandoli. L'accusa è quella di tentata rapina aggravata e porto di arma da taglio, oltre che di violenza sessuale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento