Rapina in tabaccheria, ferito il proprietario

Fermati dai poliziotti un 21enne ed un 14enne

Due giovani rapinatori di 21 e 14 anni di Giugliano sono stati arrestati per il reato di tentata rapina aggravata e lesioni personali in concorso.

I poliziotti, durante il controllo del territorio, sono intervenuti in via Casacelle per la segnalazione, giunta alla sala operativa, di una rapina in atto presso un bar tabacchi.

Gli agenti hanno accertato che i due giovani, poco prima, travisati e armati di pistola, avevano tentato di rapinare i soldi dalla cassa ed i tabacchi esposti. Durante il tentativo di rapina, il gestore del bar ha reagito, riuscendo a bloccare l’arma impugnata dal minorenne, sganciandone il caricatore; il ragazzino è riuscito a liberarsi e con la pistola ha colpito la testa della vittima, causandogli lesioni personali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato l’arma, risultata essere una replica in metallo di una semiautomatica privata del trappo rosso. Il complice che aveva tentato la fuga è stato bloccato ed arrestato con il minore. Gli agenti hanno anche sequestrato lo scooter con cui si erano recati a commettere la rapina e i passamontagna indossati. Su disposizione dell’autorità giudiziaria il 21enne è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale, mentre il minore è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • Nuova ordinanza della Regione Campania, le decisioni di De Luca: le attività consentite

  • Occupa una casa con i sei figli, l'appello di Antonio: "Non mandatemi via. Voglio pagare l'affitto"

  • Sei persone travolte da un'auto, muore ragazza di 27 anni: ferita gravemente una donna incinta

  • In sei travolti da un'auto, muore Natalia Boccia: in gravi condizioni una donna incinta

Torna su
NapoliToday è in caricamento