Punta la pistola contro un 18enne: voleva rapinargli lo scooter

Il malvivente, in compagnia di un complice, è fuggito via, per poi abbandonare il veicolo lungo la strada, sentendosi braccato dai poliziotti

Per rubare lo scooter ad un 18enne, non ha esitato a puntargli contro la pistola. Il fatto è accaduto sabato scorso a San Giorgio a Cremano, dove gli agenti del commissariato San Giovanni-Barra hanno sottoposto a fermo un 17enne, responsabile di rapina aggravata.

Il giovane, dopo aver estratto l'arma dalla cintola dei pantaloni, ha minacciato di sparare al 18enne, se non gli avesse subito consegnato il motociclo. Il malvivente, in compagnia di un complice, è fuggito via, per poi abbandonare il veicolo lungo la strada, sentendosi braccato dai poliziotti, che hanno anche ritrovato l'arma utilizzata durante la rapina (poi risultata giocattolo).

Il 17enne è stato arrestato mentre si trovava all'Auchan di via Argine. Il ragazzo che era con lui, già sottoposto alla misura cautelare del collocamento in comunità per lesioni, violazione di domicilio, minaccia ed altro commessi nei confronti della fidanzata, è stato condotto nel carcere minorile di Nisida per l'aggravamento della misura cautelare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • Carabinieri in azione durante la promessa di matrimonio in Comune: tre arresti

Torna su
NapoliToday è in caricamento