Ruba un motorino e scappa all'alt dei carabinieri ma cade: in manette

Arrestato un 32enne a Pozzuoli. Aveva rubato un T-Max con un complice. Ha provato ad evitare il posto di blocco

È finita con una caduta rovinosa al suolo la sua fuga dopo aver rapinato un 25enne. In manette un 32enne di Pozzuoli arrestato, a seguito di una rapina, dai carabinieri della radiomobile locale. Il rapinatore era entrato in azione insieme ad un complice intorno alla mezzanotte su via Monte Nuovo Licola Patria. I due hanno affiancato un 25enne a bordo di un T-Max e il suo complice ha minacciato il guidatore con una pistola facendosi consegnare lo scooter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fuga 

Uno a bordo del motorino rubato, l'altro con quello con cui erano arrivati sul posto, si sono dati alla fuga. La vittima della rapina ha però contattato il 112 dando anche ai carabinieri una descrizione dei rapinatori. I militari si sono messi sulle tracce dei due riuscendo a rintracciare il 32enne a bordo dello scooter bianco con il quale aveva effettuato la rapina. Nonostante i militari gli avessero imposto l'alt, non si è fermato ma è caduto a terra nel tentativo di evitare il posto di blocco. L'uomo è stato poi riconosciuto in caserma dalla vittima ed è stato portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento