Rapina alle Poste Centrali, quattro i malviventi in azione: paura e malori tra i dipendenti

I malviventi, dopo il colpo, hanno fatto perdere le proprie tracce. In azione anche gli elicotteri della polizia per trovarli

Rapina Poste (Foto Nicola Clemente)

Mattinata di terrore nella sede della Posta Centrale di Napoli in piazza Matteotti. Quattro rapinatori, con i volti coperti dai passamontagna, hanno fatto irruzione alle 8.25, all'interno di una stanza della Posta, situata a pochi metri dalle casse.

Paura e malori tra i dipendenti e tra coloro che erano già in fila per ritirare le pensioni. I rapinatori, dopo aver prelevato il denaro (500mila euro, secondo le prime stime) sono fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. Una guardia giurata ha puntato la pistola contro i malviventi, ma invano.

E' caccia ai rapinatori da parte della polizia anche con l'ausilio di elicotteri. Setacciate anche le fogne alla ricerca della banda del buco.

VIDEO 

Potrebbe interessarti

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Ancelotti furioso al Franchi, voci di esonero per Sarri: inizio col botto in Serie A

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento