Rapina con un collo di bottiglia rotto: due giovani in manette

Il colpo è stato realizzato a Torre del Greco. Entrambi sono finiti ai domiciliari

Gli agenti del commissariato di Torre del Greco hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della procura oplontina nei confronti di un 23enne e di un 25enne, in quanto gravemente indiziati del reato di rapina aggravata in concorso.

I fatti 

In merito a una rapina avvenuta l’11 aprile scorso a piazza della Repubblica, dopo una accurata attività info-investigativa, i poliziotti hanno accertato l’identità dei due giovani che avevano materialmente rapinato la somma di 130 euro e il cellulare, minacciando la vittima con un collo di bottiglia rotto. I due sono stati arrestati e condotti e ristretti ai rispettivi domicili.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Riso e verza: la vera ricetta napoletana

  • Allerta meteo prorogata fino alle 14 di domani: l'avviso della Protezione civile

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

Torna su
NapoliToday è in caricamento