Rapina con un collo di bottiglia rotto: due giovani in manette

Il colpo è stato realizzato a Torre del Greco. Entrambi sono finiti ai domiciliari

Gli agenti del commissariato di Torre del Greco hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della procura oplontina nei confronti di un 23enne e di un 25enne, in quanto gravemente indiziati del reato di rapina aggravata in concorso.

I fatti 

In merito a una rapina avvenuta l’11 aprile scorso a piazza della Repubblica, dopo una accurata attività info-investigativa, i poliziotti hanno accertato l’identità dei due giovani che avevano materialmente rapinato la somma di 130 euro e il cellulare, minacciando la vittima con un collo di bottiglia rotto. I due sono stati arrestati e condotti e ristretti ai rispettivi domicili.

Potrebbe interessarti

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

  • Per gli atleti delle Universiadi un soggiorno da sogno sulla MSC Lirica

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento