Punta la pistola alla cassiera di un negozio di giocattoli: arrestato rapinatore

A Mugnano l'uomo, 34enne residente in provincia di Caserta, si era reso sospetto e l'addetto alla sicurezza aveva allertato il 112: la pistola era finta, l'uomo è stato condotto a Poggioreale

(foto di repertorio)

Un malvivente di 34 anni, residente a capua (Caserta) e già noto alle forze dell'ordine, con il volto coperto da un passamontagna si era avvicinato a una cassiera di un negozio di giocattoli di Mugnano e, mostrandole il calcio della pistola che teneva nella cintola, le aveva intimato di consegnare il denaro contenuto nella cassa.  Accortosi di movimenti sospetti vicino alla cassa, l’addetto alla sicurezza del negozio di giocattoli sulla circumvallazione esterna aveva però immediatamente chiamato il 112. Nel negozio sono giunti i carabinieri della compagnia di Marano che, individuato il rapinatore, lo hanno bloccato e tratto in arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perquisito il soggetto i militari hanno sequestrato l’arma, in realtà giocattolo. L’arrestato è stato tradotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento