Manda in ospedale il fratello che non vuole dargli soldi per la droga

La vittima ha riportato ferite alla testa e la frattura di una costola. Le forze dell'ordine hanno scoperto anche che l'aggressore, in precedenza, aveva rapinato la madre 78enne, sempre alla ricerca di soldi per la droga.

Casoria: in arresto un 45enne, già noto alle forze dell'ordine, per aver picchiato selvaggiamente il fratello 57enne che gli aveva negato un prestito di 50 euro per acquistare droga.

La vittima dell’aggressione è ricorsa a cure nell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dove i medici hanno riscontrato ferite alla testa e la frattura di una costola, guaribili in 20 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli accertamenti relativi all'episodio di violenza, le forze dell'ordine hanno scoperto che, tra il 4 e il 7 agosto, il 45enne si era reso responsabile di rapine alla madre convivente 78enne, sempre alla ricerca di soldi per la droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento