Manda in ospedale il fratello che non vuole dargli soldi per la droga

La vittima ha riportato ferite alla testa e la frattura di una costola. Le forze dell'ordine hanno scoperto anche che l'aggressore, in precedenza, aveva rapinato la madre 78enne, sempre alla ricerca di soldi per la droga.

Casoria: in arresto un 45enne, già noto alle forze dell'ordine, per aver picchiato selvaggiamente il fratello 57enne che gli aveva negato un prestito di 50 euro per acquistare droga.

La vittima dell’aggressione è ricorsa a cure nell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dove i medici hanno riscontrato ferite alla testa e la frattura di una costola, guaribili in 20 giorni.

Negli accertamenti relativi all'episodio di violenza, le forze dell'ordine hanno scoperto che, tra il 4 e il 7 agosto, il 45enne si era reso responsabile di rapine alla madre convivente 78enne, sempre alla ricerca di soldi per la droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento