Reagisce alla rapina dell'iPhone, gli sparano alle gambe

Il 28ernne sarebbe stato avvicinato da due uomini in sella a uno scooter a Porta Capuana che lo hanno minacciato con la pistola di consegnare il telefono

iPhone 5

Un tanzaniano di 28 anni è stato ferito a una gamba con un colpo di pistola nel quartiere Vicaria-Mercato di Napoli. L'episodio è accaduto poco dopo le 10.30. L'uomo ha riferito di aver reagito a un tentativo di rapina del suo iPhone 5 messo in atto da due uomini in sella a uno scooter che lo hanno avvicinato a Porta Capuana e minacciato con una pistola di consegnare il telefono. Alla sua reazione è partito il colpo di arma da fuoco che lo ha raggiunto alla gamba sinistra.

Condotto all'ospedale Ascalesi, e successivamente al Loreto Mare, verrà sottoposto a operazione chirurgica per l'estrazione del proiettile. Le sue condizioni non sono gravi. Tutta la versione dei fatti è al vaglio degli investigatori. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento