Rapina e colpisce due donne al Centro Storico: in manette 31enne

L'uomo, dopo aver strappato la borsa ad una delle due donne facendola cadere a terra, colpiva con pugni nello stomaco anche l'altra, dopo essersi impossessato dello zainetto della stessa

I poliziotti del Commissariato Decumani hanno arrestato un 31enne napoletano, responsabile del reato di rapina aggravata e lesioni dolose in concorso con un'altra persona in corso di identificazione.

Nella tarda serata di ieri i poliziotti, mentre percorrevano Piazza del Gesù in servizio di controllo del territorio, hanno sentito delle urla di donna provenienti da via Capitelli.

Immediatamente intervenuti sul posto, gli agenti hanno sorpreso l'uomo che, dopo aver strappato la borsa ad una delle due donne facendola cadere a terra, colpiva con pugni nello stomaco anche l'altra, dopo essersi impossessato dello zainetto della stessa.

Alla vista della Polizia, il 31enne ha tentato di fuggire a piedi, lanciando a terra lo zainetto nel tentativo di disfarsene, prima di essere bloccato ed arrestato, mentre il complice, a bordo di uno scooter, è riuscito a far perdere le proprie tracce.

Le due vittime, per le ferite riportate, sono dovute ricorrere alle cure mediche ospedaliere.

L'arrestato è stato condotto presso il carcere di Poggioreale. Ore contate anche per il complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento