Insieme a due complici rapinò un distributore: 46enne arrestato

Tre malviventi armati di pistola fecero irruzione asserendo di essere emissari 'del rione' e che a Volla 'comandavano loro'

I carabinieri della stazione di Volla hanno tratto in arresto a San Pietro a Patierno un 46enne con precedenti. L’uomo, raggiunto da ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Napoli su richiesta della direzione distrettuale antimafia partenopea, è ritenuto il terzo autore di una rapina perpetrata il 26 marzo dello scorso anno a un distributore di carburanti di Volla.

In quella circostanza tre malviventi armati di pistola avevano fatto irruzione nel distributore asserendo di essere emissari “del rione” e che a Volla “comandavano loro”, evocando dunque l’appartenenza al clan operante nell’area orientale ed esortando il proprietario “a fare il bravo” ovvero a non opporre resistenza e a consegnare i 3mila euro in cassa.

I suoi complici furono individuati e fermati il 1° giugno. L’arrestato è ora nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Sanità in Campania, dossier dei Verdi sulle coperture dei vuoti d'organico

    • Politica

      Primo Maggio, concerto a Piazza Dante: l'iniziativa promossa da de Magistris

    • Green

      Raccolta differenziata, bene la Campania

    • Notizie SSC Napoli

      L'amarezza di Hamsik: "Dispiaciuto per il mio errore"

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Napoli, appalti truccati: 5 misure cautelari

    • Rubavano le auto parcheggiate nel centro commerciale: arrestati

    • Il dramma di Rosa: muore improvvisamente a 15 anni

    • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • "Ci sono tanti problemi, iniziamo a coprire le buche a Napoli"

    • Chi diffamerà Napoli sarà querelato. Giletti: "Iniziativa triste"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento