Rapina choc al Corso Garibaldi, commessa scappa gridando aiuto

Un uomo armato di coltello è entrato in una tabaccheria cercando di impossessarsi dell'incasso. Dopo la colluttazione con il titolare agenti della Polizia Municipale sono riusciti a fermarlo e arrestarlo

L’U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale ha tratto in arresto in flagranza di reato un pluripregiudicato ventenne, F.D.,  per aver commesso una rapina a mano armata all’interno di una tabaccheria del Corso Garibaldi.

L’uomo intorno alle 8 di stamattina a bordo di uno scooter, nascosto da casco e scaldacollo, ha fatto irruzione nell’esercizio  impugnando un coltello con una lama di circa 20 cm tentando di impossessarsi dell’incasso. Il titolare, accortosi di quanto stava per avvenire, si è opposto ingaggiando con il rapinatore una furiosa colluttazione nella quale F.D. con chiara volontà omicida  lo ha colpito al fianco e al dorso con numerosi fendenti per guadagnarsi la fuga.

ac80989a-5700-48bc-9b33-dd564eec8b80-2

La commessa del negozio terrorizzata si è lanciata in strada per chiamare aiuto ed è stata raggiunta da un' autovettura dell’ L’U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori in transito che è immediatamente intervenuta raggiungendo il rapinatore uscito dal negozio che tentava la fuga a bordo del motociclo.

I poliziotti lo hanno placcato e immobilizzato difendendosi dalle aggressioni dell’uomo che ancora impugnava il coltello con il quale ha ferito alle mani  uno dei due agenti. Solo la prontezza e l’estremo coraggio dei poliziotti ha consentito dopo non poco di ridurre l’uomo all’immobilità e di trarlo in arresto. 

Dalle verifiche avviate nell’immediatezza è emerso che il ragazzo, dipendente da sostanze stupefacenti, è già gravato da numerosi precedenti per reati analoghi e contro la persona pertanto è stato associato alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione della Magistratura.

Il tabaccaio vittima della feroce aggressione è stato medicato per le numerose ferite da taglio riportate su fianco, dorso e mano destra riportando diversi punti di sutura e una prognosi di 10 giorni salvo complicazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Sciopero Trasporti a Napoli il 10 dicembre: gli orari di Anm

Torna su
NapoliToday è in caricamento