Galleria Umberto, giovane rapinato e minacciato con un rasoio

Arrestato un ragazzino di soli 14 anni, già noto alle forze dell'ordine

Stanotte gli agenti del Commissariato di Polizia "Decumani", durante un servizio di controllo del territorio, nei pressi della Galleria Umberto I sono stati attirati dalle grida di un giovane. Quest'ultimo, in compagnia di alcuni amici, era stato avvicinato da un gruppo di ragazzini uno dei quali, minacciandolo con un rasoio, gli aveva strappato una collana d’oro provocandogli alcune escoriazioni.

I poliziotti, anche grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno individuato il giovane in via Canale a Taverna Penta e lo hanno bloccato, trovandolo in possesso del rasoio e della refurtiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rapinatore, un 14enne già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per rapina aggravata e la refurtiva riconsegnata alla giovane vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento