Rapina sul treno della Circumvesuviana: un arresto

Era fuggito spintonando una persona

I carabinieri della Stazione di Pompei e del Posto Fisso Scavi Archeologici hanno arrestato un 22enne di Striano già noto alle FF.OO., in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della locale Procura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è ritenuto responsabile di una rapina commessa il 26 ottobre scorso a bordo di un vagone dell’EAV, in sosta presso la Stazione di Pompei – Villa dei Misteri.

Aveva appena sfilato lo smartphone ad una passeggera del convoglio quando è stato sorpreso da un secondo viaggiatore.

Per guadagnarsi la fuga, il 22enne ha spintonato la persona intervenuta ed è fuggito.

Raccolta la denuncia, i militari hanno analizzato le immagini di videosorveglianza presenti in stazione e ricostruito il percorso e l'identità del rapinatore.

Poche ore fa il giovane è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, il bollettino della Regione: 4 nuovi casi in Campania

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Litigio furibondo all'esterno di un bar, giovane presa a schiaffi dal fidanzato

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento