Picchia un uomo per rubargli lo zaino: violenza in Circumvesuviana

I poliziotti hanno trovato la vittima con il volto insanguinato e il rapinatore con il suo zaino in mano nella stazione di Piano di Sorrento

Gli agenti del commissariato di Sorrento hanno arrestato un 22enne sorrentino per il reato di rapina e lesioni aggravate. I poliziotti sono intervenuti, poco dopo le 22 di ieri sera, presso la stazione della Circumvesuviana  di Piano di Sorrento dove era stata segnalata un’aggressione. Gli agenti hanno notato un uomo col volto insanguinato ed un altro che lo minacciava mentre frugava in uno zaino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressione 

I poliziotti hanno accertato che il 22enne aveva aggredito la vittima quando quest’ultimo si era rifiutato di consegnargli soldi e cellullare. L’aggressore aveva colpito il malcapitato più volte con pugni al volto e si era impossessato dello zaino che questi aveva in spalla. Il giovane è stato arrestato e condotto presso il carcere di Poggioreale. La vittima invece è stata medicata presso un ospedale locale con una prognosi di 15 giorni ed è rientrata in possesso dei suoi effetti personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento