Minaccia con un coltello un giovane e gli ruba il cellulare: paura al Vomero

Arrestato un 22enne grazie alle testimonianze e alle immagini delle videocamere di sorveglianza

Un 22enne è finito in manette con l'accusa di rapina per un episodio accaduto lo scorso novembre. A sottoporre a fermo il giovane sono stati i carabinieri della stazione Vomero-Arenella e del nucleo operativo della compagnia Vomero. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma il 22enne del quartiere Arenella, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe bloccato un giovane in piazza Immacolata e, sotto la minaccia di un coltello, gli avrebbe portato via il cellulare.

Sarebbe stato aiutato anche da un complice, al momento non ancora identificato. I carabinieri sono riusciti a risalire al giovane grazie alle testimonianze delle persone presenti in piazza e all’analisi delle telecamere di sorveglianza della zona. Il 22enne è in carcere, proseguono le indagini per individuare il complice

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento