Minaccia con un coltello un giovane e gli ruba il cellulare: paura al Vomero

Arrestato un 22enne grazie alle testimonianze e alle immagini delle videocamere di sorveglianza

Un 22enne è finito in manette con l'accusa di rapina per un episodio accaduto lo scorso novembre. A sottoporre a fermo il giovane sono stati i carabinieri della stazione Vomero-Arenella e del nucleo operativo della compagnia Vomero. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma il 22enne del quartiere Arenella, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe bloccato un giovane in piazza Immacolata e, sotto la minaccia di un coltello, gli avrebbe portato via il cellulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarebbe stato aiutato anche da un complice, al momento non ancora identificato. I carabinieri sono riusciti a risalire al giovane grazie alle testimonianze delle persone presenti in piazza e all’analisi delle telecamere di sorveglianza della zona. Il 22enne è in carcere, proseguono le indagini per individuare il complice

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento