Derubato Behrami: "Prima l'orologio ed ora la macchina, mi sono rotto"

E' il duro tweet del centrocampista svizzero, al quale a dicembre fu portato via l'orologio in seguito a una rapina avvenuta alla Riviera di Chiaia

Tweet Behrami

“Prima l'orologio, ora la macchina. Mi sono rotto”! E’ il duro tweet del centrocampista del Napoli Valon Behrami, che, come annunciato da lui stesso su Twitter, ha subìto una nuova rapina dopo quella nella quale gli scipparono l’orologio, un prezioso 'Hublot', a dicembre.

L'auto, una smart presa a noleggio dal calciatore, era parcheggiata in via Caravaggio. Quando Behrami e la moglie sono tornati a riprenderla, dopo aver fatto shopping, era sparita.

Nel precedente caso del furto dell'orologio, invece, i rapinatori furono presi e arrestati dopo poche settimane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora si attendono chiarimenti sulla vicenda che appare ancora più gravosa per la serenità del calciatore alla vigilia dell’importante sfida di Coppa Italia Napoli-Roma, che potrebbe aprire le porte della finalissima agli azzurri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento