Paura a Giugliano: puntano l'arma contro un ragazzo e si fanno consegnare l'auto

I malviventi, due, hanno agito a volto scoperto. La vettura è stata poi abbandonata a poche centinaia di metri dal colpo

Serata terribile quella di ieri, a Giugliano, per un ragazzo. È rimasto vittima della rapina a mano armata della sua auto.

L'episodio, riportato dal Meridiano, è avvenuto intorno alle 19.30 su via Manzoni. Due malviventi a volto coperto lo hanno avvicinato e gli hanno puntato contro un'arma per costrigerlo a cedergli la vettura. Ottenuto il bottino sono fuggiti.

La vittima ha sporto denuncia. È riuscito a ritrovare l'auto a poche centinaia di metri dal luogo della rapina grazie all'antifurto satellitare montato su di essa.

Si tratta dell'ennesimo caso simile avvenuto in zona nell'ultimo periodo. Il 28 gennaio in via San Vito un imprenditore è stato rapinato di un orologio e dei contanti che aveva addosso, il 10 una giovane coppia è stata invece rapinata dell'auto.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento