Anziana rapinata a casa sua: il ladro le porta via 7 euro

Paura per la 70enne, minacciata da un giovane armato di coltello. Il figlio: "È il settimo episodio simile nell'ultimo mese". Al via una raccolta firme per un maggiore presidio di polizia municipale

Inquietante episodio a Casalnuovo. Una 70enne è stata rapinata sull'uscio di casa. I fatti, raccontati dal Mattino, sono avvenuti nel tardo pomeriggio di ieri: un ragazzo, armato di coltello, l'ha costretta a consegnare la borsa.

All'interno c'erano soltanto 7 euro. La donna – ora in stato di choc – era in compagnia del nipote 16enne. Il figlio della vittima, segretario del circolo Pd dello stabilimento Fca di Pomigliano, racconta che non è il primo episodio simile che avviene in zona.

“È la settima rapina in un mese. Tutte le vittime, anziani e giovani studenti, hanno raccontato di essere state rapinate da un giovane armato di coltello. La stazione della Circumvesuviana è vicina, ed alcuni studenti sono stati rapinati lì. Gli altri, soprattutto anziani, invece, sono stati seguiti fin sull'uscio di casa”. Annunciata una raccolta firme perché l'amministrazione faccia presidiare l'area con un maggior numero di vigili urbani, vengano installate telecamere, e si migliori l'illuminazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Sanità in Campania, dossier dei Verdi sulle coperture dei vuoti d'organico

    • Politica

      Primo Maggio, concerto a Piazza Dante: l'iniziativa promossa da de Magistris

    • Green

      Raccolta differenziata, bene la Campania

    • Notizie SSC Napoli

      L'amarezza di Hamsik: "Dispiaciuto per il mio errore"

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Napoli, appalti truccati: 5 misure cautelari

    • Rubavano le auto parcheggiate nel centro commerciale: arrestati

    • Il dramma di Rosa: muore improvvisamente a 15 anni

    • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • "Ci sono tanti problemi, iniziamo a coprire le buche a Napoli"

    • Chi diffamerà Napoli sarà querelato. Giletti: "Iniziativa triste"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento