Rapina aggravata, estorsione e lesioni: in manette un 32enne

Su di lui gravava da 7 giorni un provvedimento di cattura. L'uomo dovrà scontare la pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione così come disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli

Polizia

Nei suoi confronti, da 7 giorni, gravava un provvedimento di cattura in quanto riconosciuto colpevole dei reati di rapina aggravata, estorsione e lesioni. E' stato sorpreso in strada a Casandrino e arrestato dagli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, ieri sera, un 32enne del Bangladesh.

L’uomo, che dovrà scontare la pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione, così come disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti