Nola: rapito un imprenditore

Un imprenditore campano è stato sequestrato ieri sera nella zona di Nola. Sull'episodio indagano i carabinieri. Si tratterebbe di Antonio Buglione, il fratello del sindaco

carabinieri_posto_blocco__1Inquietante episodio nel Nolano: un imprenditore campano è stato sequestrato ieri sera. Al momento non si conoscono ancora né l'identità dell'uomo, né altri particolari del rapimento.

La circostanza del rapimento dell'imprenditore nel Nolano viene confermata negli ambienti della procura di Napoli anche se non vengono forniti ulteriori dettagli. Secondo quanto si è appreso, i carabinieri stanno setacciando le campagne della zona. Sono stati istituiti posti di blocco e intensificati i controlli.

L'uomo rapito sarebbe Antonio Buglione. Buglione ha 54 anni, ed è fratello di Rosa, sindaco di Saviano, comune del Nolano, in provincia di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNAMENTI:


E' stato chiesto un riscatto di 5 milioni

Antonio Buglione è stato prelevato sotto casa da un commando

Dopo il rapimento la Confael chiede tutela per la vigilanza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Nuova ordinanza di De Luca: pubblicato il testo e le linee guida (I DOCUMENTI)

Torna su
NapoliToday è in caricamento