Nuovo raid in una scuola di Napoli, Pisani: "L'esercito a difesa dei nostri figli"

I vandali si sono introdotti nella scuola materna "Dietro la vigna" di Piscinola devastandola

Nuovo raid in una scuola di Napoli e precisamente in questa occasione a Piscinola. A farne le spese la scuola materna ”Dietro la vigna”. Dopo i tre atti vandalici consecutivi in un mese alla scuola media statale “Pertini”, ancora un oltraggio, poco fa, ad un istituto scolastico del territorio. I vandali stavolta hanno devastato la materna “Dietro la Vigna” di Piscinola, imbrattando i luoghi col getto di estintori ed asportando tutte le suppellettili, compresi i giochi dei bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il ripetersi di questi gravissimi episodi è anche il risultato di mesi ed anni di nostri appelli inascoltati per l’installazione delle telecamere di videosorveglianza dinanzi ai luoghi sensibili dei quartieri a rischio, in primis le scuole, dove grazie alla tenacia degli insegnanti si era riusciti ad ottenere per i nostri ragazzi strumentazione e computer al passo con i tempi, oggi portata via dai ladri. Non ci resta che chiedere l’arrivo in pianta stabile dell’esercito nei nostri quartieri, perché è compito dello Stato garantire sicurezza ai cittadini e perseguire gli artefici dei reati, specialmente quando sono così odiosi e compromettono il futuro delle nuove generazioni", spiega il Presidente della X Municipalità Pisani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento