Palpeggia una ragazza alla stazione: arrestato e condannato

In manette un 25enne che ha molestato una 21enne alla Stazione Centrale. Il giovane ha ammesso la sua colpa

Ha toccato una 21enne nelle parti intime davanti a tutti alla Stazione Centrale di Napoli. È finito in manette un 25enne di origini senegalesi che ieri pomeriggio ha molestato una ragazza. A stringergli le manette ai polsi sono stati gli agenti della polizia ferroviaria che sono intervenuti dopo aver ascoltato l'urlo della donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme ad un'amica ha attirato l'attenzione degli agenti indicando subito il 25enne come l'autore del gesto. I poliziotti hanno fermato il giovane che ha ammesso il gesto e si è fatto arrestare. È stato prima portato nelle camere di sicurezza della questura e poi è stato giudicato questa mattina con rito direttissimo. Il processo si è concluso con una condanna ad un anno e quattro mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento