Spazzini assenti, la denuncia: "Ragazza cinese costretta a pulire la strada"

Il presidente dell'associazione Vivere il Quartiere, Enrico Cella, ha spiegato la situazione pulizia strade in zone del quartiere Arenaccia

Problemi nella pulizia delle strade tra Arenaccia e Vasto. A denunciarli è l'ex consigliere municipale e presidente dell'associazione Vivere il Quartiere, Enrico Cella, che lamenta come alcune strade – ad esempio via Sant'Alfonso de' Liguori – siano del tutto abbandonate a sé stesse.

"Spesso i titolari di esercizi commerciali devono provvedere alla pulizia con personale proprio", racconta Cella. "Ho visto – aggiunge – una ragazza di origine cinese, di circa trent'anni di età, munita di scopa e paletta impegnata a pulire l'area pedonale. Da diversi giorni dorme all'addiaccio su di una panchina che era circondata di rifiuti come bottiglie, cartacce, mozziconi di sigarette, bicchieri di plastica e tanto fogliame".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Pagate loro, non i dipendenti del Comune": migranti ripuliscono Bagnoli

L'ex consigliere definisce "lassismo e indifferenza" quello di Municipalità e Comune di Napoli: "Non è normale vedere una donna, tra l'altro straniera, pulire e spazzare sostituendosi di fatto ai dipendenti Asìa". "È opportuno intervenire in tempi brevi – conclude – affinché la ragazza ritorni presso la propria famiglia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento