Litiga con i genitori e scappa dalla finestra: ragazza 19enne precipita nel vuoto

Sfiorata la tragedia nella serata di ieri a Pianura. La giovane, portata al Cardarelli dal 118, è in buone condizioni

Stava cercando di allontanarsi da casa di nascosto, dopo aver litigato con i propri genitori che le avevano vietato di uscire. Diciannove anni, intorno alle 21 di ieri sera una ragazza è precipitata dal primo piano di un edificio in via Parroco Simeoli a Pianura mentre provava a scavalcare la finestra della propria stanza.

La giovane è stata soccorsa dai sanitari del 118 e condotta al Cardarelli. Inizialmente sembravano forti i traumi riportati per l'impatto contro il marciapiede, poi le sue condizioni sono risultate essere buone: ha riportato solo lievi escoriazioni e diversi traumi, ma è in buona salute. A riportare la notizia il Mattino.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento