Strage del Raganello, Qualiano piange Carmen e Antonio

Folla commossa per i funerali di Carmen Tammaro e Antonio Santopaolo, 40 e 43 anni, i coniugi di Qualiano morti nella tragedia avvenuta sul parco del Pollino. Si è svegliata Chiara, la figlia della coppia

(foto massimo romano)

Centinaia di persone si sono radunate a Qualiano, nella chiesa della Santissima Immacolata, per i funerali di Antonio Santopaolo (43) e  Carmen Tammaro (40), i due coniugi morti nella strage del torrente Raganello, nel parco del Pollino. A officiare la funzione il vescovo di Aversa Monsignor Spinillo. Marito e moglie erano impegnati in un'escursione nel parco calabrese quando sono stati letteralmente travolti da una fulminea piena del Raganello. Migliorano le condizioni di Chiara, una delle due figlie. La piccola si è svegliata, come annunciato dal parroco Don Giovanni Tammaro. Chiara ha riconosciuto una zia poco dopo le 15. L'altra figlia, Michela, era presente alla funzione. A loro è andato il pensiero del sindaco di Qualiano, Raffaele De Leonardis, che ha preso parte alla funzione e ha garantito il massimo sostegno possibile alla famiglia. 

VIDEO: APPLAUSI E LACRIME ALL'USCITA DELLE BARE

MONSIGNOR SPINILLO - 'La solidarietà dell'appartenenza alla comunità ci dà anche il senso della sapienza, che si incontra con la pienezza. È la sapienza infinita di Dio", queste le parole del Vescovo di Aversa Monsignor Spinillo, durante l'omelia. "Affidiamo le nostre preghiere ad Antonio e Carmen, mostrando vicinanza ai loro cari, nella speranza della vita eterna, come da loro desiderato. Noi non diamo soluzioni, ma preghiera di sostegno''

IMG-20180823-WA0004-2

"ANTONIO E CARMEN ERANO DUE PERSONE STIMATE DA TUTTI"

MARIA IMMACOLATA MARRAZZO - Una bomba d'acqua precipitata a monte del parco, diventata poi un'onda che ha trascinato tutto a valle, ha condannato a morte dieci persone. La strage del Raganello ha portato via anche Maria Immacolata Marrazzo, quarantenne di Torre del Greco che era sul Pollino con il marito Giovanni Sarnataro, scampato alla furia del torrente. I funerali della donna sono stati rinviati - erano previsti inizialmente oggi - per volontà del marito, che aspetta che i due figli (12 e 10 anni) escano dall'ospedale per partecipare alle esequie della madre. 

IMG-20180823-WA0007-2

TRAGEDIA EVITABILE - La strage poteva essere evitata secondo il capo Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, che a Ischia ha ribadito che "su quelle zone sussisteva un'allerta di colore giallo. Con l'allerta gialla si possono prevedere anche morti". Il senatore Cinque Stelle Lomuti ha oggi ribadito che "non è più tollerabile l'inadeguatezza della governance del Parco del Pollino". Per Arnaldo Lomuti è arrivato "il momento di cambiare, bisogna programmare nell'interesse e per il benessere comune". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento