Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Estorsioni e lesioni personali, arrestati sei affiliati al clan Rega

 

Estorsioni, lesioni personali, aggressioni ad imprenditori locali. Queste le accuse che pendono sul capo di sei persone arrestate a Brusciano dai carabinieri.

Secondo gli investigatori, i sei sarebbero vicini al clan rega. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di tentata estorsione, estorsioni e lesioni personali, reati aggravati da metodo e finalità mafiose. Nel corso di indagini coordinate dalla Dda di Napoli i militari dell’Arma hanno raccolto chiari elementi di responsabilità a carico dei 6 indagati in ordine a estorsioni perpetrate da anni in danno di imprenditori e commercianti della zona, nonché ricostruita movente e modalità dell’aggressione a una delle vittime: aveva saltato una rata del “pizzo” ed era stata oggetto di un violento pestaggio organizzato per “convincerla” a riprendere i pagamenti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento