"Non abbattete le Vele di Scampia": parte la raccolta firme

L'argomentazione di chi si oppone all'abbattimento è che le vele siano una sorta di documento, un simbolo, una visione di aggregazione sociale che va sviluppata semplicemente meglio di quanto non sia stato fatto nei decenni scorsi

Le Vele di Scampia stanno per essere abbattute: i cantieri per quanto riguarda la verde sono sul punto di partire. Un'opera di riqualificazione del quartiere che però non mette tutti d'accordo.

"Lavori di demolizione al via nel marzo 2018"

Un gruppo di accademici e architetti stanno manifestando il loro dissenso verso l'operazione, e sono partiti con una raccolta firme per fermare le intenzioni di Palazzo San Giacomo. Il promotore dell'iniziativa è il consigliere comunale Gaetano Troncone, eletto nella lista di maggioranza "De Magistris Sindaco" e ora nel gruppo misto.

La petizione, partita da pochi giorni, vede al momento un centinaio di firmatari. Tra loro Luigi de Falco (ex assessore all'Urbanistica di de Magistris) dell'associazione Italia Nostra, il professor Aldo Capasso, Vito Cappiello, l'architetto Massimo Pica Ciamarra.

L'argomentazione di chi si oppone all'abbattimento è che le vele siano una sorta di documento, un simbolo, una visione di aggregazione sociale che va sviluppata semplicemente meglio di quanto non sia stato fatto nei decenni scorsi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bomba alla pizzeria Sorbillo: "Evitata una tragedia". Salvini venerdì a Napoli

  • Incidenti stradali

    Investito sulla Circumvallazione: morto sul colpo

  • Cronaca

    Sedici anni dopo si fa luce sull'omicidio di Salvatore Ostetrico: due arresti

  • Incidenti stradali

    Dramma della strada, Michele Coppeto muore a soli 20 anni

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento