Rifiuti nei pressi del campo rom a Secondigliano: pulizia conclusa

Lo ha annunciato con soddisfazione il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che adesso chiede collaborazione ai rom

Si è conclusa la pulizia dell'area nei pressi del campo rom di Secondigliano. A darne notizia, con grande soddisfazione, è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che aveva denunciato il pericolo per gli automobilisti. L'area era, infatti, invasa da rifiuti soprattutto negli spazi accanto ai guard rail mettendo in seria difficoltà tutti coloro che transitavano di lì con l'auto. Dopo le denunce degli abitanti e del rappresentante dei Verdi, è stata effettuata una pulizia straordinaria che ha liberato l'area. L'obiettivo è adesso fare in modo che non riappaiano i bustoni con ogni tipo di scarto e rifiuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno modo potrebbe essere sensibilizzare anche gli abitanti del campo nomadi. «Ora, però, è necessario che non si permetta di accumulare tanti rifiuti nuovamente e, per farlo, bisogna necessariamente coinvolgere anche i rom che vivono nel campo adiacente dove va ristabilita la legalità – ha aggiunto Borrelli per il quale – vanno fatti immediatamente controlli per verificare chi e a che titolo vive in quell’area per poter poi procedere a una piena integrazione che di certo non può avvenire se vivono in discariche che, in alcuni casi, loro stessi creano con la complicità di gente del posto che affida a loro il compito di “smaltire” rifiuti di ogni genere che andrebbero magari portati in discariche e centri autorizzati».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • "Questo assegno è coperto?": ma l'operatore di banca non sa che parla con il truffatore

Torna su
NapoliToday è in caricamento