Protesta dei conducenti Ncc: tutti in fila per il "Reddito di Cittadinanza"

Iniziativa contro la nuova norma del Governo

Conducenti Ncc in fila il 13 marzo alle Poste, dalle ore 12.00, per chiedere, in segno di protesta, il Reddito di Rittadinanza. Gli autisti contestano la nuova regolamentazione introdotta dal Governo sull'obbligo di rientro in rimessa dopo il servizio e l'obbligo di compilare il foglio di servizio e per tale ragione domani organizzeranno delle iniziative a Roma, Milano, Torino, Napoli e Firenze. 

A promuovere la protesta il comitato Air (Autonoleggiatori italiani riuniti) in collaborazione con Fai Trasporto Persone, nell'ambito della mobilitazione nazionale per il trasporto pubblico non di linea con conducente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

Torna su
NapoliToday è in caricamento