Operazione contro la prostituzione a Napoli: sorprese 15 donne, sanzionati 2 clienti

Servizi straordinari dei Carabinieri di Poggioreale contro l'esercizio del meretricio

I Carabinieri della compagnia di Poggioreale hanno svolto per tre fine settimana servizi straordinari contro l’esercizio del meretricio.

Quindi le donne, di età compresa tra i 22 e i 60 anni e provenienti da Marocco, Nigeria, Ucraina, Romania, Albania, sorprese ad attirare 'clienti' sulla pubblica via.

Le donne in questione sono state identificate e colpite da sanzioni che vanno dai 5mila ai 10mila euro, e proposte al Questore per il divieto di avvicinamento al centro urbano, il cosiddetto “daspo urbano” (Dacur).

Sanzionati anche 2 clienti per 'atti osceni', un 59enne di Procida e un 50enne di Napoli, entrambi già noti alle forze dell'ordine, sorpresi mentre erano appartati con 2 prostitute sulla pubblica via.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

Torna su
NapoliToday è in caricamento