Droga e proiettili in casa: nei guai due donne

Una 85enne e una 65enne dei Quartieri spagnoli sono finite in carcere

Cinque proiettili calibro 7,65 nascoste in un muro e cocaina. È ciò che hanno scoperto i carabinieri della stazione Quartieri spagnoli all'interno di un'abitazione. In manette sono finite la padrona di casa 85enne, incensurata, e una 65enne già nota alle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno scovato i cinque proiettili all'interno di una cavità del muro perimetrale, e 13 involucri contenenti in totale sei grammi di cocaina, insieme a un bilancino di precisione e al materiale utile al confezionamento. Hanno poi perquisito anche la macchina della 65enne scoprendo che c'erano 24 dosi di marijuana del peso di 39 grammi. Entrambe le donne sono state portate in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento