Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lavoro e tutor: una seconda chance per i minori in carcere

 

Tutti hanno diritto a una seconda possibilità, anche i minori che hanno commesso un errore e ora sono all'interno di istituti penitenziari minorili. Parte da questo assunto il progetto Seconda Chance, ideato dalla rete Rotary, che sarà finanziato con una campagna crowdfounding di Meridonare. L'iniziativa è stata presentata nella sala Marrama della Fondazione Banco di Napoli. 

Presente anche Gemma Tuccillo, capo dipartimento della Giustizia minorile: "Non esiste una ricetta per arginare il fenomeno della delinquenza minorile, però le istituzioni devono cooperare e servono occasioni di riscatto per questi ragazzi. Al momento sono 110 i minori all'interno di istituti penitenziari, tra Airola e Nisida, su un totale di 400 in tutta Italia. Le statistiche ci dicono che i reati a carico dei minori sono in diminuzione, ma aumenta la gravità dei singoli reati". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento