Processo Spike: "Chiediamo una pena esemplare per chi l’ha ucciso"

I Verdi in Tribunale: "È una persona violenta e potenzialmente pericolosa anche per gli essere umani visto che non ha mostrato alcuna sensibilità verso un essere vivente"

“Questa mattina eravamo al Tribunale di Napoli per partecipare all’udienza del processo contro chi ha ucciso Spike, condannandolo a una morte atroce visto che l’ha bruciato vivo, anche se, purtroppo, l’udienza è stata rinviata al 19 maggio”.

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e la portavoce regionale del Sole che ride, Benedetta Sciannimanica, che si aspettano “una pena esemplare per chi ha dimostrato di essere una persona violenta e potenzialmente pericolosa anche per gli essere umani visto che non ha mostrato alcuna sensibilità verso un essere vivente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ci complimentiamo con il Comune di Pozzuoli che, anche su richiesta del capogruppo dei Verdi, Paolo Tozzi, ha deciso di costituirsi parte civile e crediamo che la costituzione come parte civile debba essere la norma e non l’eccezione in casi del genere” ha concluso Borrelli sottolineando che “sarà una delle prime cose che chiederò al Garante degli animali della Regione Campania che stiamo istituendo grazie a una proposta di legge che era rimasta nei cassetti e che io ho recuperato, modificata e ripresentata per l’approvazione definitiva”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento