Primario terapia intensiva del Monaldi positivo al covid 19

Il Primario Napoletano sta bene. E' in isolamento come previsto dalle procedure.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

È positivo al coronavirus (Covid 19) il dott. Antonio Corcione, primario del reparto di rianimazione degli Ospedali dei Colli - Monaldi di Napoli. Le sue condizioni non destano preoccupazione; il primario, dopo aver ricevuto l'esito del tampone, è in isolamento domiciliare, come previsto dalle procedure in questi casi. Il dott. Corcione è Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Anestesia, Rianimazione,Terapia intensiva e Terapia del dolore dell’Azienda Ospedaliera dei Colli - Monaldi. È Responsabile del Centro Regionale Trapianti e per il triennio 2015-2018, ha ricoperto la carica di Presidente Nazionale della Società Italiana Anestesia, Rianimazione, Terapia Intensiva. Tra l'altro è Fratello del luminare Prof. Francesco Corcione, già Presidente dell'associazione Chirurghi Italiani, nonchè docente universitario e tra i "Top Chirurghi" al mondo.

Torna su
NapoliToday è in caricamento