Sit in vittime dei preti pedofili: "Servono denunce penali contro chi ha compiuto abusi"

"Curia napoletana dia risposte e aiuti la Magistratura a fare chiarezza"

“Siamo certi che il Cardinale Sepe risponderà alle richieste delle vittime dei preti pedofili che hanno avviato un sit in nei pressi del Duomo di Napoli per avere notizie sull’esito dei procedimenti canonici in corso contro i responsabili degli abusi”. A lanciare l’appello il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “bisogna fare chiarezza su quanto è successo nella chiesa napoletana per rispetto dei tanti fedeli, ma soprattutto per dare risposte a chi ha subito quegli abusi ai quali va la nostra piena e totale solidarietà, oltre alla disponibilità a sostenerne tutte le battaglie per la ricerca della verità e della giustizia”.

“Chiaramente non può bastare un processo canonico, ma servono anche denunce penali perché chi ha commesso abusi sessuali, spesso su bambini e ragazzini, non può non essere condannato anche dalla giustizia civile” ha aggiunto Borrelli per il quale “la Curia napoletana deve garantire la massima collaborazione alla Magistratura per l’accertamento della verità su quanto denunciato”.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento