Prete pedofilo, Sepe nomina un nuovo amministratore parrocchiale

L'anziano sacerdote di Marano, ripreso in un servizio delle Iene mentre rivolgeva particolari attenzioni a tre giovani di cui uno si era detto minorenne, si è dimesso con una lettera consegnata al Decano

Prete

L'arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, ha nominato l'amministratore parrocchiale che dovrà sostituire l'anziano sacerdote di Marano ripreso in un servizio delle 'Iene' mentre rivolgeva particolari attenzioni a tre giovani di cui uno si era detto minorenne. L'anziano sacerdote si è dimesso con una lettera consegnata al Decano. Dopo Pasqua, poi, verrà designato il nuovo parroco.

La vicenda del prete pedofilo ha destato particolare. Lo stesso Sepe, in una lettera indirizzata ai sacerdoti di Marano, ha sottolineato di condividere il dolore e di tutti i sacerdoti della Diocesi "per il grande disagio che state affrontando a causa delle note vicende, che feriscono ancora di più l'immagine della nostra amata Chiesa e offendono la dignità di chi ha subito dei torti". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

Torna su
NapoliToday è in caricamento