Ramadan, migliaia in preghiera a piazza Garibaldi: "A Napoli la diversità è una risorsa"

Per un giorno, la piazza davanti alla Stazione Centrale è diventata una moschea per accogliere i numerosissimi fedeli provenienti anche dalla provincia partenopea. Molti i napoletani che hanno assistito, curiosi, alla funzione

Ramadan in piazza Garibaldi, foto Ansa d'archivio

In migliaia si sono incontrati stamane in piazza Garibaldi. I musulmani cittadini hanno celebrato con la preghiera la fine del Ramadan in una piazza colorata e gremita. "Siamo un popolo di mille colori - è il messaggio lanciato dai rappresentanti della comunità musulmana partenopea - qui a Napoli la diversità è una risorsa".

"Abbiamo aggiunto il tricolore sullo striscione della nostra comunità - ha detto Massimo Cozzolino, imam di una delle comunità islamiche napoletane, durante il discorso di preparazione alla preghiera - perché rivendichiamo forte la nostra appartenenza a questa terra ed in particolare a questa città che ha una storia di accoglienza e fratellanza".

Per un giorno, la piazza davanti alla Stazione Centrale è diventata una moschea per accogliere i numerosissimi fedeli provenienti anche dalla provincia partenopea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Qui c'è interazione oltre l'integrazione - è stato l'intervento di Haret Amar, giovane rappresentante della comunità - e vedere i fedeli, mai così tanti, in preghiera con l'imponenza del Vesuvio a fare da sfondo è veramente commovente e mi fa piacere che a sottolinearlo siano anche io commenti di tanti napoletani che si sono fermati ad assistere alla preghiera".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

  • Agguato all'ora di cena, due sicari in azione: raffica di spari contro auto

Torna su
NapoliToday è in caricamento