Ponticelli, torna a casa ubriaco e picchia moglie, figlia e figlio

Un 49enne di Ponticelli, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri. Le violenze andavano avanti da anni ma nessuno in famiglia aveva mai denunciato

I carabinieri del nucleo radiomobile del reparto operativo di Napoli hanno tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e lesione personale un 49enne di Ponticelli già noto alle forze dell'ordine.

L'uomo è stato bloccato dai militari nella sua abitazione in via Al Chiaro di Luna mentre aggrediva la moglie, la figlia 20enne e il figlio 18enne: la violenza è scattata verosimilmente perché l’uomo era tornato a casa ubriaco. Era da un anno circa che le violenze andavano avanti ma nessuno aveva denunciato mai. L’arrestato è ora in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento