"Controllate subito il Ponte del Virgiliano e quelli di via Santo Strato"

La richiesta, dopo i fatti di Genova, è del presidente della I Municipalità

Virgiliano

La richiesta, che viene dopo il dramma del ponte Morandi a Genova, è di controlli urgenti: "Lungi dal voler alimentare psicosi chiediamo la verifica urgente del ponte del Virgiliano, ma soprattutto di quelli di Via Santo Strato a Posillipo".
A comunicarlo sono il presidente della prima Municipalità Francesco de Giovanni e l’assessore Fabio Chiosi.

"Per questi ultimi, ed in particolare per quello che sovrasta Via Alfano – spiegano – fu segnalata, oltre due anni or sono, la necessità di intervenire con urgenza. Infatti sotto il ponte di Via Alfano si sono rinvenuti conci di tufo precipitati dalla volta. Visto che la manutenzione è un tema dolente in città, chiediamo che, a tutela della pubblica e privata incolumità, almeno su questo l'amministrazione comunale ed il sindaco si impegnino seriamente, stanziando risorse adeguate".

Viadotto corso Malta e Ponte Sanità, i controlli del Comune

"È anche per questo – sottolineano de Giovanni e Chiosi – che abbiamo contestato la riduzione Cosap dell'80% applicata agli eventi sul lungomare. Quei soldi persi dall'amministrazione potevano essere impiegati per la manutenzione. Ma evidentemente, e purtroppo, per alcuni soggetti la storia non insegna".

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

Torna su
NapoliToday è in caricamento